Seleziona una pagina

Anche a luglio continuano gli appuntamenti di “Assemblaggi Provvisori”, manifestazione curata dall’Associazione Culturale Dello Scompiglio negli spazi dell’omonima Tenuta di Vorno (Lucca), dedicata all’identità di genere, al sesso e alla sessualità come imposizione socio-culturale ed educativa.

Da venerdì 1 a domenica 3, per la rassegna “Sui generis”, ci sarà Ceremony , un’azione del polacco Karol Radziszewski che attraversa molteplici riferimenti culturali, storici, religiosi, sociali e di genere e Age & Beauty: Part 1 – Mid-Career Artist/Suicide Note or &:-/, piècequeer di Miguel Gutierrez col giovane ballerino Mickey Mahar, a metà  tra il balletto e il cabaret, sugli stereotipi legati alla bellezza e al decadimento fisico.

Sabato 9 ci sarà la performance “Periferia” della guatemalteca Regina Jose Galindo in cui l’artista si interroga sul concetto di egualitarismo di genere, legato al microcosmo femminile.

Dal 15 al 17 verranno poi presentate tre performance: Goodnight peeping Tom, che ambisce a dimostrare  la  tesi che  alla radice di ogni comportamento/desiderio sessuale esista una spinta sentimentale, Dynamis – iD, che indaga la condizione imbarazzante che causa il pregiudizio verso lo straniero, e ExvUoto teatro – The Love Box – Pink Room, un contenitore costituito da diversi episodi tra loro indipendenti.