Seleziona una pagina

Diversi sui media

Non sorprenderà i lettori di Pride il fatto che l’Italia nel 2015 sia ruzzolata al 73° posto, tra Moldavia e Nicaragua, nella classifica mondiale della libertà di stampa di Reporter Senza Frontiere. Peggio che nel 2014, quando piombò al già poco dignitoso 49o posto....