Seleziona una pagina

Manif pour Tous un ‘68 al contrario

Ricordo un brivido gelido e denso che infranse in quell’istante la mia armatura professionale, accapponò la mia pelle militante e finì con lo sciogliersi nel midollo delle mie ossa. Correva il 2013 e marciava a Parigi una delle prime Manif pour Tous, gruppo al quale...

I fantasmi del gender

Uno piuttosto pratico di manipolazione del consenso come il ministro della propaganda nazista Joseph Goebbels lo aveva già capito: “Ripeti una bugia cento, mille, un milione di volte e diventerà una verità”. La strategia ha dimostrato di funzionare piuttosto bene...

Integralismi allo specchio

Negli ultimi mesi la violenza delle frange estremiste di certo islam ci ha inorridito. “Je suis Charlie” è una scritta ormai piuttosto familiare, riutilizzata in pochissimo tempo fino alla saturazione verbale (ed emotiva). I fatti di Parigi non sono i soli di cui...

L’altra metà del velo

Un giovane architetto gay persiano che vive a Milano racconta le drammatiche condizioni di vita degli omosessuali iraniani, tra repressione politico-religiosa e speranza nel mondo globalizzato. — A giudicare dal nickname col quale Hos si presenta in chat...

Il culto della discordia

Se l’inclinazione xenofoba della Lega Nord è un antico cavallo di battaglia, quella omofoba è invece una trovata relativamente recente, celebrata in pompa magna durante il convegno sulla “famiglia tradizionale” tenutosi lo scorso 17 gennaio a Milano, fortemente voluto...